Maserati Levante scende in campo per la Croce Rossa Italiana

Modena, 24 settembre 2020 – Maserati ha consegnato alla Croce Rossa Italiana, comitato di Modena, il suo SUV, Levante, per contribuire a fronteggiare l’emergenza sanitaria in corso. Il plant di Modena e i suoi operai hanno allestito una Maserati Levante predisponendola all’utilizzo come auto medica. Maserati ha la sua sede a Modena dal 1937 e la scelta della Croce Rossa Italiana di Modena è stato il naturale sostegno per la città e i suoi cittadini.

Fin dall'inizio dell'epidemia, la Croce Rossa Italiana ha intensificato tutti i servizi sul territorio nazionale, al fine di poter compiere quella che da sempre è la sua missione: sostenere le persone più vulnerabili. “È un dovere morale e un onore poterci schierare al servizio di un’eccellenza del nostro paese, che in un momento di grande difficoltà ha dato dimostrazione di immensa forza e responsabilità.” Ha affermato Adalberto Antonio Palomba, General Manager Maserati Modena Plant al momento della consegna della vettura a Carlo Meschiari, Presidente della Croce Rossa Italiana del Comitato Modena. L’avvenimento ha avuto luogo nella storica sede del Quartier Generale di Maserati a Modena, dove Guido Giovannelli, Head of Maserati EMEA, e Maurizio Albano, Head of Maserati HR, hanno voluto presenziare assieme a Palomba per accogliere i rappresentanti della Croce Rossa Italiana del Comitato di Modena, il Presidente Carlo Meschiari, il Consigliere Chiara Galli, il Vice Presidente Marco Ranuzzi, e il Responsabile dell’Area Sviluppo Fabio Fiore. 

 
Resta in contatto
 
Si prega di compilare tutti i campi obbligatori.
I TUOI DATI PERSONALI
*
*
*
*
CONSENSO AL TRATTAMENTO DATI PERSONALI

Letta e compresa l’Informativa Privacy,

*
*
*
*
*
*
*

*
* Campi obbligatori