Merak

La Merak fu la risposta di Maserati alla crisi del petrolio, che aveva fortemente penalizzato le vendite delle automobili equipaggiate con motori importanti. Sorella più piccola della Bora, utilizzava una versione modificata del motore C.114, che Maserati aveva sviluppato per Citroën. Il motore più piccolo rendeva possibile allestire la Merak con due piccoli sedili posteriori, mentre la Bora era rigorosamente biposto. La Merak, inoltre, utilizzava più componenti Citroën rispetto alla sorella maggiore, come ad esempio il volante con una razza unica; tuttavia, molti di questi componenti scomparvero nelle versioni successive. Nel 1976, fu presentata una versione più leggera e potente: la Merak SS. Mentre Maserati aveva già un'alternativa più economica alla Bora con la Merak V6, il nuovo presidente della società, Alejandro De Tomaso, riteneva che servisse una versione dotata di motore più piccolo per dare nuovo impulso alle vendite. La legislazione italiana imponeva una forte tassazione sulle auto equipaggiate con motori superiori ai 2 litri: fu così che nacque la Merak 2000GT. Questa versione era riconoscibile dalla striscia nera che la caratterizzava. Il connubio tra la carrozzeria sensazionale di Italdesign e la scelta di un motore economicamente più accessibile fecero della Merak un vero e proprio best seller. La stessa strategia di ridimensionamento, avrebbe dato vita in seguito alla gamma Biturbo.

Scheda tecnica Merak Merak SS Merak 2000
Codice modello Tipo AM122 Tipo AM122/A Tipo AM122/D
Tipologia di carrozzeria Coupé 2 porte, 2+2 con motore centrale Coupé 2 porte, 2+2 con motore centrale Coupé 2 porte, 2+2 con motore centrale
Design Giugiaro Giugiaro Giugiaro
Anni di produzione 1972 - 1975 1976 - 1982 1980 - 1982
L'epoca Maserati Citroën Citroën Citroën
Numeri prodotti 830 787 200
Telaio Telaio con pianale in acciaio Telaio con pianale in acciaio Telaio con pianale in acciaio
Peso a secco 1,420kg 1,420kg 1,420kg
Configurazione motore 90° V6, doppio albero a camme in testa 90° V6, doppio albero a camme in testa 90° V6, doppio albero a camme in testa
Cilindrata 2,965cc 2,965cc 1.999cc
Regime di potenza massima 190 CV @ 6.000 giri/min 220 CV @ 6.500 giri/min 159 CV @ 7.100 giri/min
Velocità massima 240km/h 250km/h 220km/h
Resta in contatto
 
Si prega di compilare tutti i campi obbligatori.
I TUOI DATI PERSONALI
*
*
*
*
CONSENSO AL TRATTAMENTO DATI PERSONALI

Letta e compresa l’Informativa Privacy,

*
*
*
*
*
*
*

*
* Campi obbligatori