Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le preferenze rilevate attraverso la tua navigazione nel Sito. Continuando la navigazione, acconsenti all’utilizzo di questi cookies. Per opporti a tale trattamento e per avere maggiori informazioni, leggi la nostra Informativa Privacy
Accetta tutti i cookie

Racing

La Maserati Racing fu presentata nel dicembre del 1990, durante la consueta conferenza stampa di Maserati antecedente il Natale. L'ultimissima versione della famiglia Biturbo fu oggetto di un restyling che regalò alla vettura un frontale ispirato alla Shamal, ma le novità più importanti si celavano sotto il cofano. La Racing era equipaggiata con la stessa versione di motore 2 litri a 24 valvole, già presentata due anni prima per la 2.24v, ma era stata modificata sotto diversi aspetti. L'albero motore era nuovo, le bielle erano più leggere e il rapporto di compressione era stato incrementato. Con i turbocompressori modificati, la Racing era la vettura di serie a due litri più potente al mondo. Anche il cambio Getrag era nuovo e la vettura era inoltre equipaggiata con sistema ammortizzatori attivo intelligente di Koni. Con una velocità massima di 256km/h e un'accelerazione da fermo a 1.000 metri in soli 25,9 secondi, le prestazioni della Racing incarnavano l'eccellenza.

Scheda tecnica Racing
Codice modello Tipo AM331
Tipologia di carrozzeria Coupé 2 porte, 5 posti, tre volumi
Design Marcello Gandini
Anni di produzione 1990 - 1992
L'epoca Maserati De Tomaso
Numeri prodotti 230
Telaio Costruzione con monoscocca in acciaio
Peso a secco1,323kg
Configurazione motore 90° V6, 24 valvole, doppio albero a camme in testa, biturbo
Cilindrata1,996cc
Maximum power 283hp @ 6,000rpm
Velocità massima 256km/h
Resta in contatto
 
Si prega di compilare tutti i campi obbligatori.
I TUOI DATI PERSONALI
*
*
*
*
Please enter a valid email address
* Campi obbligatori