RORC Transatlantic Race 2018

Il trimarano Maserati Multi70 al salpa da Lanzarote per la RORC transatlantic race 2018
Photo courtesy of Mikel Prieto

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini tagliano per primi il traguardo della 5a RORC Transatlantic Race

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini tagliano per primi il traguardo della 5a RORC Transatlantic Race. Il Team italiano conclude la regata in 6 giorni, 18 ore, 54 minuti e 34 secondi.

Nella giornata di venerdì, i due multiscafi hanno iniziato la loro corsa finale: Maserati Multi 70 in rotta quasi diretta verso Grenada, PowerPlay con una rotta 70 miglia più a Nord, in un testa a testa ad alta velocità. In avvicinamento a Grenada, PowerPlay trova delle condizioni di vento a lui favorevoli non previste: il vento ha girato 20 gradi più a Nord, consentendogli di navigare per una rotta più diretta sul traguardo e di guadagnare molte miglia.

Alle ore 06.54 34” UTC (02.54 locali), Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 tagliano per primi il traguardo della 5a edizione della RORC Transatlantic Race a Grenada, nei Caraibi, con un tempo reale di 6 giorni, 18 ore, 54 minuti e 34 secondi. Conquistano così il primo posto in Line Honours Multihulls (prima imbarcazione a tagliare il traguardo nella categoria multiscafi) e il secondo posto in classifica MOCRA (che tiene conto del coefficiente di rating, con un tempo compensato di 14 giorni, 23 ore, 32 minuti e 28 secondi). Il diretto rivale PowerPlay, il MOD 70 inglese di Peter Cunningham con skipper Ned Collier Wakefield, taglia il traguardo alle 07.40 12” UTC (con un tempo reale di 6 giorni, 19 ore, 40 minuti e 12 secondi, e un tempo compensato di 14 giorni, 20 ore, 18 minuti e 35 secondi).

Giovanni Soldini, pochi minuti dopo aver tagliato il traguardo, commenta: “È stata una regata super combattuta: per giorni e giorni abbiamo navigato a distanza ravvicinata e per ben tre volte ci siamo incrociati a vista nel bel mezzo dell’Atlantico. PowerPlay è un team molto forte che conosce bene la barca, per noi è stata un’esperienza fantastica: abbiamo avuto modo di fare mille prove, di approfondire e migliorare il modo in cui portiamo Maserati Multi 70. Abbiamo imparato moltissimo in questi giorni e siamo molto soddisfatti di questo risultato. Insomma, una regata dura ma entusiasmante!”

Maserati Multi 70 andrà ora in cantiere, per prepararsi al prossimo appuntamento sportivo: la RORC 600 Caribbean a febbraio 2019.

Giovanni Soldini e il suo equipaggio tagliano per primi il traguardo della RORC Transatlantic Race 2018 a bordo del multiscafo Maserati

Continua il match race oceanico tra i due trimarani, che vanno avanti incrociando le proprie rotte a poche miglia di distanza

Tre ore dopo il via Maserati Multi 70 subisce un’avaria: calando il foil di destra, la cima del sistema di regolazione danneggia la parte superiore della capra, su cui fa leva. Il Team si mette subito all’opera e risolve il problema con una nuova laminazione.

Durante la notte tra domenica e il lunedì, Maserati Multi 70 fa rotta verso Sud per uscire dalla zona di alta pressione, con poco vento. PowerPlay, che con vento leggero riesce a navigare più velocemente, stramba dopo e guadagna qualche miglio di vantaggio. Da questo momento i due Team adottano due tattiche diverse: PowerPlay allunga i bordi a Ovest, mentre Maserati Multi 70 si dirige più a Sud. Allontanandosi dal centro dell’alta pressione, il trimarano italiano raggiunge prima il vento in aumento.

Lunedì 26 novembre il Team italiano raggiunge finalmente l’Aliseo, ma deve rallentare per un inconveniente a bordo: il tubo di una pompa di sentina si stacca e il trimarano imbarca una tonnellata d’acqua. Poche ore dopo il problema è risolto e l’equipaggio riparte con vento in poppa e una velocità tra i 25 e i 29 nodi.

Durante la notte tra martedì e mercoledì, il Team italiano, dopo una serie di strambate riuscite, guadagna molte miglia verso Sud. Maserati Multi 70 continua la sua cavalcata verso Grenada, con gennaker e randa piena e strambando sulle oscillazioni dell’Aliseo, fino a raggiungere, nella serata di giovedì, un vantaggio di circa 50 miglia all’incrocio delle rotte.

Il trimarano Maserati Multi70 al salpa da Lanzarote per la RORC transatlantic race 2018

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini partiti per la 5a edizione della RORC Transatlantic Race. Il Team italiano è pronto per la sfida con PowerPlay

È partita oggi 24 novembre, alle 12.00 UTC, la 5a edizione della RORC Transatlantic Race, organizzata dal Royal Ocean Racing Club: 10 le imbarcazioni allineate sulla linea di partenza a Lanzarote, (Isole Canarie, Spagna), pronte a percorrere le 2995 miglia attraverso l’oceano Atlantico che le separano dal traguardo a Grenada, nei Caraibi.

Con un vento di 9 nodi da SW, i due trimarani in gara hanno tagliato la linea del via quasi allineati: Maserati Multi 70 è partito solo pochi secondi dietro a PowerPlay, il MOD 70 inglese con skipper Ned Collier Wakefield già incontrato a ottobre per la Rolex Middle Sea Race.

Pochi minuti prima di mollare gli ormeggi, lo skipper Giovanni Soldini ha commentato: “Siamo molto contenti di partire e di confrontarci un’altra volta con un MOD 70 con un equipaggio così tosto come quello di PowerPlay. Il nostro Team è carico e tonico: ce la metteremo tutta come al solito!”

Il multiscafo Maserati Multi70 al largo di Lanzarote per la regata del Royal Ocean Racing Club

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini arrivati a Lanzarote per la RORC Transatlantic Race

Nella tarda serata di lunedì, Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono arrivati a Lanzarote, Canarie, da dove, sabato 24 novembre 2018, partirà la 5a edizione della RORC Transatlantic Race, organizzata dal Royal Ocean Racing Club: circa 2995 miglia attraverso l’oceano Atlantico fino a Grenada, nei Caraibi.

Durante il trasferimento, poco prima di raggiungere lo Stretto di Gibilterra, il trimarano italiano ha perso la pala del timone di dritta. “È accaduto domenica notte”, spiega lo skipper Giovanni Soldini. “Ci siamo probabilmente imbattuti in qualche grossa rete o attrezzo da pesca, per cui il sistema di fusibili si è sganciato, com’era previsto, ma la pala del timone è rimasta incastrata ed è stata tirata con forza verso il basso, sfondando così i suoi fermi e sfilandosi dalla scassa”. 

Il Team italiano è già al lavoro per risolvere il problema: il timone a T perduto sarà sostituito da un timone classico MOD, per cui il trimarano riuscirà a navigare, ma non potrà volare mure a sinistra. Soldini commenta: “Non è certo la condizione ideale, ma siamo tonici e combattivi: come al solito ce la metteremo tutta e venderemo cara la pelle!”

Sulla starting line, insieme a Maserati Multi 70 e all’equipaggio di Giovanni Soldini, sarà presente il diretto rivale PowerPlay, il MOD 70 inglese con skipper Ned Collier Wakefield, già incontrato a ottobre in occasione della Rolex Middle Sea Race.

I due trimarani, oltre a gareggiare fra di loro, dovranno sfidare il record di velocità della regata per i multiscafi che appartiene a Lloyd Thornburg: nel 2015, a bordo del trimarano americano Phaedo3, ha tagliato il traguardo in 5 giorni, 22 ore, 46 minuti e 3 secondi.

In questa edizione della regata transoceanica, oltre ai due MOD 70, parteciperanno altri 8 team: i Class 40 Eärendil, Hydra e Sirius, il First 47.7 Kali, il Cookson 50 Kuka 3, il Baltic 130 My Song, il Sun Fast 3600 Black Sheep e il XP 44 Xtra Staerk.

A bordo di Maserati Multi 70, Giovanni Soldini è accompagnato da 6 velisti professionisti, tutti già parte dell’equipaggio nell’ultima edizione della Rolex Middle Sea Race: gli italiani Guido Broggi (randista), Nico Malingri e Matteo Soldini (entrambi grinder e tailer); gli spagnoli Carlos Hernandez Robayna (tailer) e Oliver Herrera Perez (prodiere); il francese François Robert (pitman).

La squadra di Maserati Multi70 da sinistra: Giovanni Soldini, Guido Broggi, Oliver Herrera Perez Carlos Hernandez Robayna, Matteo Soldini, Franois Robert, Nico Malingri

Configura

Configura la tua Maserati e scegli la soluzione finanziaria più adatta alle tue esigenze
Ghibli
Ghibli
Levante
Levante
Quattroporte
Quattroporte
MC20
MC20

Ghibli GT Hybrid

2022
Ghibli GT Hybrid
A partire da € 77.450
Numero di cilindri e disposizione
L4
Cilindrata
1995 cc
Accelerazione
5,7 sec
Velocità massima
255 km/h
Potenza massima
330 CV
Trazione
RWD

Ghibli Modena

2022
Ghibli Modena
A partire da € 91.120
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
5,5 sec
Velocità massima
267 km/h
Potenza massima
350 CV
Trazione
RWD

Ghibli Modena S

2022
Ghibli Modena S
A partire da € 106.120
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
4,9 sec
Velocità massima
286 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
RWD

Ghibli Modena S Q4

2022
Ghibli Modena S Q4
A partire da € 109.780
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
4,7 sec
Velocità massima
286 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
AWD

Ghibli Trofeo

2022
Ghibli Trofeo
A partire da € 136.560
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
3799 cc
Accelerazione
4,3 sec
Velocità massima
326 km/h
Potenza massima
580 CV
Trazione
RWD

Levante GT Hybrid

2022
Levante GT Hybrid
A partire da € 82.400
Numero di cilindri e disposizione
L4
Cilindrata
1995 cc
Accelerazione
6.0 sec
Velocità massima
240 km/h
Potenza massima
330 CV
Trazione
AWD

Levante Modena

2022
Levante Modena
A partire da € 100.330
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
6,0 sec
Velocità massima
251 km/h
Potenza massima
350 CV
Trazione
AWD

Levante Modena S

2022
Levante Modena S
A partire da € 113.510
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
5,2 sec
Velocità massima
264 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
AWD

Levante Trofeo

2022
Levante Trofeo
A partire da € 158.280
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
3799 cc
Accelerazione
4,1 sec
Velocità massima
302 km/h
Potenza massima
580 CV
Trazione
AWD

Quattroporte GT

2022
Quattroporte GT
A partire da € 107.160
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
5,5 sec
Velocità massima
270 km/h
Potenza massima
350 CV
Trazione
RWD

Quattroporte Modena

2022
Quattroporte Modena
A partire da € 130.950
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
5,0 sec
Velocità massima
288 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
RWD

Quattroporte Modena Q4

2022
Quattroporte Modena Q4
A partire da € 135.830
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
4,8 sec
Velocità massima
288 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
AWD

Quattroporte Trofeo

2022
Quattroporte Trofeo
A partire da € 171.520
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
3799 cc
Accelerazione
4,5 sec
Velocità massima
326 km/h
Potenza massima
580 CV
Trazione
RWD

MC20 Coupé

2022
MC20 Coupé
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
3000 cc
Accelerazione
<2.9 sec
Velocità massima
>325 km/h
Potenza massima
630 CV
Trazione
RWD
Please enter a Configuration Code.
Apri la tua configurazione.
Visualizza la tua Maserati usando il tuo Codice Configurazione.
Troverai il Codice Configurazione sulla tua mail personale oppure nel PDF riassuntivo che hai stampato al termine della configurazione.
Your Maserati range for

Configura

Configura la tua Maserati e scegli la soluzione finanziaria più adatta alle tue esigenze
Ghibli
Ghibli

Ghibli GT Hybrid

2022
Numero di cilindri e disposizione
L4
Cilindrata
1995 cc
Accelerazione
5,7 sec
Velocità massima
255 km/h
Potenza massima
330 CV
Trazione
RWD
A partire da € 77.450

Ghibli Modena

2022
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
5,5 sec
Velocità massima
267 km/h
Potenza massima
350 CV
Trazione
RWD
A partire da € 91.120

Ghibli Modena S

2022
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
4,9 sec
Velocità massima
286 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
RWD
A partire da € 106.120

Ghibli Modena S Q4

2022
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
4,7 sec
Velocità massima
286 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
AWD
A partire da € 109.780

Ghibli Trofeo

2022
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
3799 cc
Accelerazione
4,3 sec
Velocità massima
326 km/h
Potenza massima
580 CV
Trazione
RWD
A partire da € 136.560
Levante
Levante

Levante GT Hybrid

2022
Numero di cilindri e disposizione
L4
Cilindrata
1995 cc
Accelerazione
6.0 sec
Velocità massima
240 km/h
Potenza massima
330 CV
Trazione
AWD
A partire da € 82.400

Levante Modena

2022
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
6,0 sec
Velocità massima
251 km/h
Potenza massima
350 CV
Trazione
AWD
A partire da € 100.330

Levante Modena S

2022
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
5,2 sec
Velocità massima
264 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
AWD
A partire da € 113.510

Levante Trofeo

2022
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
3799 cc
Accelerazione
4,1 sec
Velocità massima
302 km/h
Potenza massima
580 CV
Trazione
AWD
A partire da € 158.280
Quattroporte
Quattroporte

Quattroporte GT

2022
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
5,5 sec
Velocità massima
270 km/h
Potenza massima
350 CV
Trazione
RWD
A partire da € 107.160

Quattroporte Modena

2022
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
5,0 sec
Velocità massima
288 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
RWD
A partire da € 130.950

Quattroporte Modena Q4

2022
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
4,8 sec
Velocità massima
288 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
AWD
A partire da € 135.830

Quattroporte Trofeo

2022
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
3799 cc
Accelerazione
4,5 sec
Velocità massima
326 km/h
Potenza massima
580 CV
Trazione
RWD
A partire da € 171.520
MC20
MC20

MC20 Coupé

2022
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
3000 cc
Accelerazione
<2.9 sec
Velocità massima
>325 km/h
Potenza massima
630 CV
Trazione
RWD
Please enter a Configuration Code.
Apri la tua configurazione.
Visualizza la tua Maserati usando il tuo Codice Configurazione.
Troverai il Codice Configurazione sulla tua mail personale oppure nel PDF riassuntivo che hai stampato al termine della configurazione.
Your Maserati range for