Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Maserati protagonista a Venezia del Gala Dinner di Venetian Heritage

Si è svolta ieri sera a Venezia, presso la Scuola Grande Della Misericordia, ritenuta la più importante istituzione sociale dell’antica Repubblica Marinara, la Charity Gala Dinner “La Dolce Vita”, organizzata da Venetian Heritage con il supporto di Maserati. Nel corso della serata si è svolta l’asta benefica dedicata alla raccolta fondi per completare  il restauro delle Gallerie dell’Accademia a Venezia e dell’appartamento di Anna d’Austria a Parigi.

Maserati ha donato una Quattroporte GTS GranLusso ‘Tribute to Venetian Heritage’, un esemplare unico in colore Bianco tristrato con interni neri in Full Premium Leather, finiture in fibra di carbonio e una targhetta dedicata. L’ammiraglia del Tridente è stata aggiudicata a Jill e Calvin Schlenker, originari di Houston (Texas), ma attualmente residenti a Carmel (California).

Oltre all’ammiraglia del Tridente, Venetian Heritage ha aggiudicato all’asta viaggi e soggiorni esclusivi, come quello presso lo Château de Balleroy in Normandia, dimora storica della Famiglia Forbes e preziose opere d’arte, raggiungendo un totale di oltre 1,5 milioni di dollari.

A rappresentare La Casa del Tridente – partner automotive della Fondazione - Reid Bigland, CEO di Maserati, che ha consegnato personalmente le chiavi della vettura ai nuovi proprietari. Il parterre degli invitati, accolti da Becca Cason Thrash, Managing Director di Venetian Heritage ed impeccabile maestra di cerimonie, includeva: Valentina Marini Clarelli Nasi, Christopher Forbes, Vice Presidente dell’omonimo gruppo editoriale, Maria Gloria d’Orleans Braganza, Duchessa di Segorbe, Luca Marzotto, l’artista Fabrizio Plessi con la moglie Claudia, il direttore di Miami Design Rodman Primack, Monika Bacardi, Francesca Bortolotto Possati, Toto Bergamo Rossi ed Hamish Bowles.

Grazie al generoso contributo raccolto, i restauri degli emblematici edifici storici selezionati da Venetian Heritage e The American Friends of the Louvre, che hanno promosso congiuntamente questa importante iniziativa, potranno essere completati e le collezioni esibite al pubblico.

Resta in contatto
 
Si prega di compilare tutti i campi obbligatori.
I TUOI DATI PERSONALI
*
*
*
*
Consenso al trattamento dei dati personali
*
*
Find your local website