Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le preferenze rilevate attraverso la tua navigazione nel Sito. Continuando la navigazione, acconsenti all’utilizzo di questi cookies. Per opporti a tale trattamento e per avere maggiori informazioni, leggi la nostra Informativa Privacy
Accetta tutti i cookie

Maserati è main sponsor e automotive partner della charity dinner "Another Brick in The Wall" 2016 di UNHCR

Si è svolta ieri a Milano, presso lo spazio eventi Calabiana-Hub, la Charity Dinner “Another Brick In The Wall” 2016 di UNHCR (United Nations High Commissioner for Refugees) per coinvolgere aziende, fondazioni e grandi donatori a sostenere, l’obiettivo di garantire un anno di educazione primaria ai bambini rifugiati.

La Casa del Tridente, main sponsor dell’evento organizzato da UNHCR, rafforza così il proprio supporto a favore di una delle più' importanti organizzazioni umanitarie al mondo impegnate in emergenze e in progetti di sviluppo. Quest’anno il messaggio dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, è relativo all’istruzione come priorità assoluta per i bambini rifugiati.

Maserati ha realizzato anche il servizio di courtesy car per le celebrities e gli artisti intervenuti a sostenere l’iniziativa, quali la top model Bianca Balti, che da oltre un anno sostiene il lavoro dell’UNHCR, la modella Marica Pellegrinelli, il musicista e storica voce di Radio Montecarlo Nick the Nightfly e l’influencer Candela Novembre. A rappresentare Maserati in questa importante serata, il General Manager Maserati Europa Giulio Pastore e Jacob Nyborg, Chief Marketing Officer di Maserati.

Durante la cena, a sostegno del finanziamento del programma “another brick in the wall”, avviato nel 2012 in 12 paesi, tra cui la Siria e il Kenya, si è svolta un’asta su Charity Stars, piattaforma on line per aste di beneficenza. Il totale dei fondi raccolti è stato di 110 mila euro, superando le aspettative e garantendo un anno di scuola a 4500 bambini.

L’iniziativa, ha regalato un momento davvero emozionante al pubblico presente, con l’esibizione a sorpresa dei bambini del Coro di Voci Bianche de laVerdi/Fondazione Orchestra sinfonica e Coro sinfonico di Milano Giuseppe Verdi che si è esibito con il brano Another Brick in The Wall

Al mondo ci sono circa 3,7 milioni di bambini rifugiati che non hanno la possibilità di andare a scuola. In questi primi 4 anni, grazie al programma, è stato garantito accesso all’istruzione a circa 570 mila bambini rifugiati. Entro la fine del 2018, l’UNHCR vuole assicurare l’istruzione a 1 milione di bambini.

Resta in contatto
 
Si prega di compilare tutti i campi obbligatori.
I TUOI DATI PERSONALI
*
*
*
*
Please enter a valid email address
* Campi obbligatori
Find your local website