Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le preferenze rilevate attraverso la tua navigazione nel Sito. Continuando la navigazione, acconsenti all’utilizzo di questi cookies. Per opporti a tale trattamento e per avere maggiori informazioni, leggi la nostra Informativa Privacy
Accetta tutti i cookie

RORC Caribbean 600 2019

Photo courtesy of Mikel Prieto

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini tagliano per primi il traguardo della RORC Caribbean 600

Il Team italiano stabilisce il nuovo record della regata: 1 giorno, 6 ore e 49 minuti

Il diretto rivale Argo taglia il traguardo 7 minuti dopo.

La RORC Caribbean 600, che parte e finisce ad Antigua, si snoda lungo un percorso di 600 miglia che arriva a Nord fino all’isola di Saint Martin e a Sud fino a Guadalupa, passando intorno a 11 isole delle Piccole Antille, nei Caraibi, tra cui Barbuda, Nevis, Saba e Saint Barth.

Maserati Multi 70 ha tagliato per prima il traguardo dell’11a edizione della RORC Caribbean 600

Alle ore 20.49 00” di martedì 19 febbraio ora locale, Maserati Multi 70 ha tagliato per prima il traguardo dell’11a edizione della RORC Caribbean 600, organizzata dal Royal Ocean Racing Club, aggiudicandosi così la Line Honours Multihull e stabilendo il nuovo record della regata. Dopo un combattutissimo testa a testa con il MOD 70 americano Argo lungo le ultime 30 miglia dall’arrivo, Maserati Multi 70 ha terminato la regata in 1 giorno, 6 ore, 49 minuti e 0 secondi. Argo ha tagliato il traguardo alle 20.56 04” locali, 7 minuti dopo Maserati Multi 70.

 

Soldini racconta: “La regata è stata bellissima, con tanto vento e un sacco di manovre. Nella prima parte, lungo lo slalom tra le isole verso Nord, siamo stati capaci di distanziare Argo e di guadagnare un vantaggio importante sul nostro diretto concorrente: devo fare i complimenti a tutto l’equipaggio perché abbiamo fatto le manovre in maniera davvero pulita e precisa”.

Nelle prime ore del mattino di martedì (ora locale), il trimarano italiano ha raggiunto l’isola di Guadalupa, il passaggio più critico della regata: sull’isola le montagne sono alte e questo ha influito negativamente sul vento. Giovanni Soldini e il suo Team pertanto hanno deciso di tenersi a qualche miglio dalla costa e sono riusciti a raggiungere Les Saintes, il punto più meridionale del percorso della regata, senza ridurre significativamente la velocità.

“Dopo aver raggiunto Guadalupa abbiamo avuto un problema con il solent, la vela di prua principale, che ci ha fatto perdere parecchio tempo. Per molte ore siamo stati costretti a usare solo la trinchetta e abbiamo perso un bel po’ del vantaggio che avevamo accumulato, poi però siamo riusciti a risolvere il problema.”

L’equipaggio italiano è soddisfatto della performance a bordo di Maserati Multi 70. Giovanni Soldini commenta: “Siamo davvero contenti di Maserati Multi 70: dopo due anni di lavoro la barca è in forma e ormai abbiamo imparato a gestirla piuttosto bene. Ogni manovra a bordo richiede tantissime operazioni, molte più che su un MOD 70 classico, ma ormai abbiamo visto che riusciamo ad essere super veloci”.

Maserati Multi 70 e Argo hanno preso il comando della flotta dei multiscafi

Intorno alle 19 locali (23 UTC), il trimarano italiano ha superato il DNA F4 Falcon, partito 2 ore e 20 minuti prima, a qualche miglio di distanza dall’isola di Saba. Dopo aver doppiato l’isola di Saint Martin, intorno a mezzanotte ora locale (4 UTC) di martedì 19 febbraio, Maserati Multi 70 ha iniziato la sua corsa verso Sud, raggiungendo velocità di 37 nodi

Nelle prime ore del mattino di martedì (ora locale), il trimarano italiano ha raggiunto l’isola di Guadalupa, il passaggio più critico della regata: sull’isola le montagne sono alte e questo ha influito negativamente sul vento. Giovanni Soldini e il suo Team pertanto hanno deciso di tenersi a qualche miglio dalla costa e sono riusciti a raggiungere Les Saintes, il punto più meridionale del percorso della regata, senza ridurre significativamente la velocità.

Al via la RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini Maserati Multi 70 sono partiti oggi alle 14.00 ora locale (18.00 UTC e 19.00 italiana) da Fort Charlotte ad Antigua per l’11a edizione della RORC Caribbean 600, organizzata dal Royal Ocean Racing Club. La regata, che ha attirato più di 700 velisti da tutto il mondo a bordo di 78 imbarcazioni provenienti da più di 20 nazioni

Sotto un cielo sereno, con 25 nodi di vento da Sud Est e onde fra i 2 e i 3 metri, Maserati Multi 70 ha tagliato la linea di partenza dietro al diretto rivale Argo, con skipper Jason Carroll, ma ha velocemente recuperato e dopo pochi minuti è passata in prima posizione

Poco prima di mollare gli ormeggi, lo skipper Giovanni Soldini ha commentato: “Le condizioni metereologiche si confermano favorevoli, con un Aliseo molto stabile e ben sostenuto, che potrebbe permetterci di battere il record. La partenza ritardata non ci aiuta, ma il nostro obiettivo principale è fare una bella regata contro Argo e siamo contenti che siano riusciti ad arrivare sulla linea di partenza. A bordo di Argo c’è un Team fortissimo, con Brian Thompson, che si porta dietro tutta l’esperienza di Phaedo, e François Gabart, uno dei velisti più forti del momento: sono sicuro che sarà una grande sfida”.

Obiettivo di Maserati Multi 70, oltre che la vittoria sul diretto rivale, è battere il record di velocità fissato da Phaedo nel 2016: 1 giorno, 7 ore, 59 minuti e 4 secondi.

 

Maserati Multi 70 e le altre imbarcazioni iscritte alla regata sono dirette verso Nord. Passeranno le isole di Barbuda, Nevis, Saba e Saint Barth per poi doppiare l’isola di Saint Martin e dirigersi a Sud verso Guadalupa. Doppiata l’isola, si tornerà verso Nord, toccando l’ultima boa al largo dell’isola di Barbuda prima di puntare verso il traguardo ad Antigua. Il percorso è caratterizzato da una grande varietà di venti e correnti che rendono la regata molto interessante e impegnativa. Delle 75 imbarcazioni partite Antigua, il Maxi 72 americano Bella Mente si è ritirato ed è tornato in porto.

I modelli meteo indicano la presenza di un Aliseo stabile, tra i 16 e i 20 nodi, per quasi tutto il corso della regata. Giovanni Soldini commenta: “Un vento sopra i 14 nodi e poca onda ci permettono di volare stabilmente, dandoci un vantaggio abbastanza marcato. Il passaggio più critico sarà a Sud di Guadalupa, dove il vento cala”.

A bordo del trimarano italiano, lo skipper Giovanni Soldini è accompagnato da un equipaggio internazionale:

Vittorio Bissaro (IT), tattico – ha partecipato alle Olimpiadi di Rio 2016 nella classe Nacra 17. Ha già partecipato a regate a bordo di Maserati Multi 70, tra cui una RORC Caribbean 600 nel 2017 e la Rolex Middle Sea Race nel 2018. Ha inoltre collaborato con il Team del trimarano per ottimizzarlo da un punto di vista dinamico e di analisi dei dati.

Guido Broggi (IT), randista – boat captain di Maserati Multi 70, ha al suo attivo migliaia di miglia in oceano e collabora con Giovanni Soldini da molti anni, da quando nel 1998 è stato team leader della costruzione e della preparazione sportiva del 60’ Fila. Ha partecipato alla RORC Caribbean 600 a bordo di Maserati Multi 70 nel 2017 e, nel 2018, ha fatto parte dell’equipaggio per la conquista del record della Rotta del Tè da Hong Kong a Londra, per la Rolex Middle Sea Race e per la RORC Transatlantic Race.

Carlos Hernandez Robayna (ESP), tailer – ha alle spalle tanti anni di navigazione, ha regatato in diverse classi e ha navigato con Giovanni Soldini in molte regate e traversate oceaniche, tra cui la Transpacific Yacht Race e la Rolex Sydney Hobart Yacht Race. A bordo di Maserati Multi 70 ha partecipato all’edizione del 2017 della RORC Caribbean 600 e, nel 2018, alla Rolex Middle Sea Race e alla RORC Transatlantic Race.

Oliver Herrera Perez (ESP), prodiere – nella sua carriera ha regatato a bordo di Ims 500, Swan 45 e Rc44. Già parte dell’equipaggio del VOR 70 Maserati, continua a ricoprire il ruolo di prodiere a bordo di Maserati Multi 70 e, nel 2018, ha fatto parte dell’equipaggio di Giovanni Soldini per la conquista del record della Rotta del Tè, per la Rolex Middle Sea Race e per la RORC Transatlantic Race.

Nico Malingri (IT), grinder e tailer - ha iniziato a navigare fin da piccolo e ha conquistato due record in doppio con suo padre Vittorio Malingri a bordo di un catamarano di 20 piedi: il Marsiglia-Cartagine nel 2016 e il Dakar-Guadalupe nel 2017. Nel 2018 ha partecipato a bordo di Maserati Multi 70 alla Rolex Middle Sea Race e alla RORC Transatlantic Race.

Matteo Soldini (IT), grinder e tailer - collabora al progetto di Maserati Multi 70 dal suo inizio e ha partecipato a numerose regate d’altura, tra cui un’edizione della RORC Caribbean 600. Nel 2018 ha fatto parte dell’equipaggio del trimarano per la Rolex Middle Sea Race e la RORC Transatlantic Race.

Claude Thélier (FR), tailer – originario di Guadalupa, ha alle spalle molti anni di navigazione in diverse classi, tra cui ORMA 60 e MOD 70. Nel 2009 ha partecipato alla prima edizione della RORC Caribbean 600 a bordo di Region Guadeloupe, il trimarano che ha mantenuto il record di velocità della regata fino al 2015.

Si è aperta così la stagione sportiva 2019 di Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: i prossimi appuntamenti del Team italiano sono la Newport to Cabo San Lucas Race (partenza 17 marzo), la California Offshore Race Week (dal 25 maggio al 1 giugno) e la Transpacific Yacht Race (partenza 10 luglio). Successivamente il trimarano italiano farà rotta verso l’Asia, per partecipare alla Hong Kong to Vietnam Race (partenza 16 ottobre).

Build and Price

Configura la tua Maserati e scegli la soluzione finanziaria più adatta alle tue esigenze
Ghibli
Ghibli
Levante
Levante
Quattroporte
Quattroporte
GranTurismo
GranTurismo
GranCabrio
GranCabrio

Ghibli

2019
Ghibli
Starting from € 76.100
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
5,5 sec
Velocità massima
267 km/h
Potenza massima
350 CV
Trazione
RWD

Ghibli S Q4

2019
Ghibli S Q4
Starting from € 93.200
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
4,7 sec
Velocità massima
286 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
AWD

Ghibli 250 Diesel

2019
Ghibli 250 Diesel
Starting from € 72.200
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2987 cc
Accelerazione
6,7 sec
Velocità massima
240 km/h
Potenza massima
250 CV
Trazione
RWD

Ghibli Diesel

2019
Ghibli Diesel
Starting from € 72.200
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2987 cc
Accelerazione
6,3 sec
Velocità massima
250 km/h
Potenza massima
275 CV
Trazione
RWD

Levante

2019
Levante
Starting from € 82.300
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
6,0 sec
Velocità massima
251 km/h
Potenza massima
350 CV
Trazione
AWD

Levante S

2019
Levante S
Starting from € 96.500
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
5,2 sec
Velocità massima
264 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
AWD

Levante 250 Diesel

2019
Levante 250 Diesel
Starting from € 77.200
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2987 cc
Accelerazione
7,3 sec
Velocità massima
225 km/h
Potenza massima
250 CV
Trazione
AWD

Levante Diesel

2019
Levante Diesel
Starting from € 77.200
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2987 cc
Accelerazione
6,9 sec
Velocità massima
230 km/h
Potenza massima
275 CV
Trazione
AWD

Quattroporte S Q4

2019
Quattroporte S Q4
Starting from € 121.300
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
4,8 sec
Velocità massima
288 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
AWD

Quattroporte 250 Diesel

2019
Quattroporte 250 Diesel
Starting from € 105.000
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2987 cc
Accelerazione
6,8 sec
Velocità massima
242 km/h
Potenza massima
250 CV
Trazione
RWD

Quattroporte Diesel

2019
Quattroporte Diesel
Starting from € 105.000
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2987 cc
Accelerazione
6,4 sec
Velocità massima
252 km/h
Potenza massima
275 CV
Trazione
RWD

GranTurismo Sport

2019
GranTurismo Sport
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
4691 cc
Accelerazione
4,8 sec
Velocità massima
299 km/h
Potenza massima
460 CV
Trazione
RWD

GranTurismo MC

2019
GranTurismo MC
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
4691 cc
Accelerazione
4,7 sec
Velocità massima
301 km/h
Potenza massima
460 CV
Trazione
RWD

GranCabrio Sport

2019
GranCabrio Sport
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
4691 cc
Accelerazione
5,0 sec
Velocità massima
288 km/h
Potenza massima
460 CV
Trazione
RWD

GranCabrio MC

2019
GranCabrio MC
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
4691 cc
Accelerazione
4,9 sec
Velocità massima
291 km/h
Potenza massima
460 CV
Trazione
RWD
Please enter a Configuration Code.
Apri la tua configurazione.
Visualizza la tua Maserati usando il tuo Codice Configurazione.
Troverai il Codice Configurazione sulla tua mail personale oppure nel PDF riassuntivo che hai stampato al termine della configurazione.

Build and Price

Configura la tua Maserati e scegli la soluzione finanziaria più adatta alle tue esigenze
Ghibli
Ghibli

Ghibli

2019
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
5,5 sec
Velocità massima
267 km/h
Potenza massima
350 CV
Trazione
RWD
Starting from € 76.100

Ghibli S Q4

2019
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
4,7 sec
Velocità massima
286 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
AWD
Starting from € 93.200

Ghibli 250 Diesel

2019
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2987 cc
Accelerazione
6,7 sec
Velocità massima
240 km/h
Potenza massima
250 CV
Trazione
RWD
Starting from € 72.200

Ghibli Diesel

2019
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2987 cc
Accelerazione
6,3 sec
Velocità massima
250 km/h
Potenza massima
275 CV
Trazione
RWD
Starting from € 72.200
Levante
Levante

Levante

2019
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
6,0 sec
Velocità massima
251 km/h
Potenza massima
350 CV
Trazione
AWD
Starting from € 82.300

Levante S

2019
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
5,2 sec
Velocità massima
264 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
AWD
Starting from € 96.500

Levante 250 Diesel

2019
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2987 cc
Accelerazione
7,3 sec
Velocità massima
225 km/h
Potenza massima
250 CV
Trazione
AWD
Starting from € 77.200

Levante Diesel

2019
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2987 cc
Accelerazione
6,9 sec
Velocità massima
230 km/h
Potenza massima
275 CV
Trazione
AWD
Starting from € 77.200
Quattroporte
Quattroporte

Quattroporte S Q4

2019
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2979 cc
Accelerazione
4,8 sec
Velocità massima
288 km/h
Potenza massima
430 CV
Trazione
AWD
Starting from € 121.300

Quattroporte 250 Diesel

2019
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2987 cc
Accelerazione
6,8 sec
Velocità massima
242 km/h
Potenza massima
250 CV
Trazione
RWD
Starting from € 105.000

Quattroporte Diesel

2019
Numero di cilindri e disposizione
V6
Cilindrata
2987 cc
Accelerazione
6,4 sec
Velocità massima
252 km/h
Potenza massima
275 CV
Trazione
RWD
Starting from € 105.000
GranTurismo
GranTurismo

GranTurismo Sport

2019
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
4691 cc
Accelerazione
4,8 sec
Velocità massima
299 km/h
Potenza massima
460 CV
Trazione
RWD

GranTurismo MC

2019
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
4691 cc
Accelerazione
4,7 sec
Velocità massima
301 km/h
Potenza massima
460 CV
Trazione
RWD
GranCabrio
GranCabrio

GranCabrio Sport

2019
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
4691 cc
Accelerazione
5,0 sec
Velocità massima
288 km/h
Potenza massima
460 CV
Trazione
RWD

GranCabrio MC

2019
Numero di cilindri e disposizione
V8
Cilindrata
4691 cc
Accelerazione
4,9 sec
Velocità massima
291 km/h
Potenza massima
460 CV
Trazione
RWD
Please enter a Configuration Code.
Apri la tua configurazione.
Visualizza la tua Maserati usando il tuo Codice Configurazione.
Troverai il Codice Configurazione sulla tua mail personale oppure nel PDF riassuntivo che hai stampato al termine della configurazione.