Quattroporte V Automatica

L'evoluzione tecnica più importante della Quattroporte fu realizzata con l'introduzione della versione automatica al Salone dell'Automobile di Detroit nel 2007. Sebbene la Quattroporte con trasmissione Duoselect avesse dimostrato di essere la risposta perfetta in grado di confermare la reputazione sportiva di Maserati, da sempre il pubblico richiedeva una versione completamente automatica. La Quattroporte Automatica era molto di più di una Quattroporte equipaggiata con un nuovo tipo di cambio. Dei 16.500 componenti che costituiscono la Quattroporte, 4.800 erano nuovi. Il motopropulsore fu completamente rinnovato con l’adattamento di un nuovo motore con carter a umido (F136UC), cambio automatico a 6 rapporti di ZF, albero di trasmissione e differenziale autobloccante. La Quattroporte Automatica era disponibile nella versione standard e nelle versioni Sport GT e Executive GT. La Sport GT fu successivamente sostituita dalla versione più espressiva, la Sport GT S.

Scheda tecnica Quattroporte Automatica Quattroporte Automatica Sport GT S
Codice modello M139 M139
Tipologia di carrozzeria Berlina 4 porte, 5 posti Berlina 4 porte, 5 posti
Design Pininfarina Pininfarina
Anni di produzione 2006 - 2008 2007 - 2008
Numeri prodotti 6,050 667
L'epoca Maserati Fiat Fiat
Telaio Costruzione con monoscocca in acciaio e sottotelaio anteriore e posteriore Costruzione con monoscocca in acciaio e sottotelaio anteriore e posteriore
Peso in ordine di marcia 1,970kg 1,970kg
Configurazione motore 90° V8, 32 valvole, doppio albero a camme in testa, carter a umido 90° V8, 32 valvole, doppio albero a camme in testa, carter a umido
Cilindrata 4,244cc 4,244cc
Regime di potenza massima 400 CV @ 7.000 giri/min 400 CV @ 7.000 giri/min
Velocità massima 275km/h 275km/h
Resta in contatto
 
Si prega di compilare tutti i campi obbligatori.
I TUOI DATI PERSONALI
*
*
*
*
CONSENSO AL TRATTAMENTO DATI PERSONALI

Letta e compresa l’Informativa Privacy,

*
*
*
*
*
*
*

*
* Campi obbligatori