Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le preferenze rilevate attraverso la tua navigazione nel Sito. Continuando la navigazione, acconsenti all’utilizzo di questi cookies. Per opporti a tale trattamento e per avere maggiori informazioni, leggi la nostra Informativa Privacy
Accetta tutti i cookie

Maserati al via la sesta edizione del tour benefico Paris-Modena

Paris Modena Radtour 2019

E’ partito ieri, Domenica 2 Giugno, il Tour Paris – Modena, giunto quest’anno alla sesta edizione.

•    Il Tour unisce impegnativi percorsi in bicicletta e a bordo di vetture Maserati, in un’esperienza unica ed emozionante
•    25 partecipanti provenienti da tutta Europa
•    La Paris Modena sostiene l'associazione benefica Rêves che riceverà 1 euro per ogni km percorso da ciascun partecipante

Modena, 3 giugno 2019 – E’ partito ieri, Domenica 2 Giugno, il Tour Paris – Modena, giunto quest’anno alla sesta edizione. Si tratta di un evento benefico nel quale clienti e appassionati del marchio del Tridente, sportivi e amanti delle due e quattro ruote percorrono, sfidando i propri limiti, i passi di montagna più impegnativi, alternando lo sforzo fisico al piacere della conduzione in puro stile gran turismo che solo una Maserati può offrire. 

Sportività e prestazioni sono valori intrinsechi al DNA di Maserati, che in questo evento si mettono al servizio dell’associazione benefica Rêves (www.reves.fr), per permettere a bambini gravemente ammalati di realizzare i propri sogni.

Quest'anno i partecipanti si sono trasferiti da Parigi ad Aix-en-Provence, da dove sono partiti ieri per affrontare un percorso di 5 tappe, durante il quale si alterneranno tratti in bicicletta e in auto, attraversando la Provenza, con l’impegnativa scalata dell’iconico Mont Ventoux, la Costa Azzurra ed il paesaggio mozzafiato delle Gole del Verdon. Raggiungeranno poi la Toscana, percorrendo "L'Eroica" su alcune delle più belle strade bianche della zona del Chianti senese ed infine l'Emilia Romagna dove taglieranno il traguardo a Modena il 6 giugno, presso la storica sede della Casa del Tridente. 

La sesta edizione della Paris – Modena, ha visto la partenza di 25 ciclisti tra i quali Paul Belmondo, ex pilota automobilistico e attore francese, Davide Cassani, CT della Nazionale italiana di ciclismo, i ciclisti Alessandro Ballan, Marco Velo e Niccolò Bonifazio. Presenti, inoltre, Jose Miguel Antúnez, ex capitano della Nazionale spagnola di basket e lo chef stellato Andrea Sarri.

MC Trofeo white and blue
Paris Modena Radtour 2019 - Mont Ventoux
Paris Modena Radtour 2019 - Mont Ventoux

Il gruppo dei 25 partecipanti al Tour benefico viene scortato lungo tutto il percorso da una flotta di Maserati Levante, Ghibli e Quattroporte e altri veicoli del gruppo FCA al seguito dell’impegnativo itinerario. L’arrivo della prima tappa è avvenuto nella serata di ieri, presso la città di Gargas, in Provenza, a seguito della scalata del Mont Ventoux. 

Durante la seconda tappa, partita questa mattina, il gruppo attraverserà il paesaggio mozzafiato delle Gole del Verdon, per poi proseguire il terzo giorno a bordo di un aereo che li condurrà da Nizza a Grosseto, dove verrà accolto dagli Eurofighters del 4° Stormo. I ciclisti attraverseranno la Toscana meridionale, visitando l’Abbazia di San Galgano prima di raggiungere la tenuta La Bagnaia, splendida location in cui Bulgari – storico partner di Maserati– terrà in esclusiva una presentazione degli orologi realizzati in collaborazione con il brand del Tridente. 

Mercoledì 5 giugno il tour proseguirà attraversando la campagna senese e facendo sosta in Piazza del Campo a Siena. Successivamente il gruppo percorrerà alcune delle più belle strade bianche della zona del Chianti, famose per la manifestazione cicloturistica "L'Eroica", arrivando a Fonte de' Medici, un piccolo borgo di proprietà di Marchesi Antinori. Allegra Antinori - vicepresidente dell’omonima azienda per la quale il Centro Stile Maserati ha realizzato il SUV Levante ONE OF ONE, interamente personalizzato - si unirà al gruppo durante questa giornata. 

L’ultima tappa prevede la partenza in bici da Sasso Marconi e l’arrivo al Museo Panini, una delle più importanti collezioni di Maserati  storiche a livello mondiale. Qui un gruppo di 15 dipendenti di Maserati si unirà al tour ciclistico per gli ultimi 10 Km, fino al traguardo.

L’arrivo dei ciclisti è previsto nel pomeriggio di giovedì 6 Giugno presso la storica sede della Casa del Tridente, in Viale Ciro Menotti.

I completini da bicicletta sono stati disegnati dal Centro Stile Maserati e le biciclette per i partecipanti al tour sono fornite da Merida Italy. Saranno presenti anche tre e-Bikes Maserati, in versione MC Trofeo Alloy: totalmente made in Italy, queste biciclette elettriche da corsa, in livrea bianco-blu, debuttano ufficialmente su strada durante la Paris-Modena e saranno ordinabili attraverso la rete di concessionari ufficiali Maserati .

Test Drive

Prenota un test drive.
Trova il concessionario più vicino a te.

Ghibli : Consumo normalizzato (l/100 km) nel ciclo combinato: 7,6 – 11,8; Equivalente benzina ( l/100 km): 8,7; Emissioni di CO₂ (g/km) nel ciclo combinato*: 199 – 268; Categoria di efficienza energetica: G – G; Emissioni di CO₂ derivanti dalla messa a disposizione del carburante e/o dell’energia elettrica (g/km): 34 – 62

Levante: Consumo normalizzato (l/100 km) nel ciclo combinato: 8,2 – 11,9; Equivalente benzina ( l/100 km): 9,3; Emissioni di CO₂ (g/km) nel ciclo combinato*: 216 – 270; Categoria di efficienza energetica: G – G; Emissioni di CO₂ derivanti dalla messa a disposizione del carburante e/o dell’energia elettrica (g/km): 36 – 63
V8 Levante Trofeo : Consumo normalizzato (l/100 km) nel ciclo combinato: 13,3; Emissioni di CO₂ (g/km) nel ciclo combinato*: 302; Categoria di efficienza energetica: G; Emissioni di CO₂ derivanti dalla messa a disposizione del carburante e/o dell’energia elettrica (g/km): 70

Quattroporte: Consumo normalizzato (l/100 km) nel ciclo combinato: 7,6 – 11,8; Equivalente benzina ( l/100 km): 8,7; Emissioni di CO₂ (g/km) nel ciclo combinato*: 199 – 268; Categoria di efficienza energetica: G – G; Emissioni di CO₂ derivanti dalla messa a disposizione del carburante e/o dell’energia elettrica (g/km): 34 – 62

Granturismo: Consumo normalizzato (l/100 km) nel ciclo combinato: 13,8; Emissioni di CO₂ (g/km) nel ciclo combinato*: 313; Categoria di efficienza energetica: G; Emissioni di CO₂ derivanti dalla messa a disposizione del carburante e/o dell’energia elettrica (g/km): 73

Grancabrio: Consumo normalizzato (l/100 km) nel ciclo combinato: 14,5; Emissioni di CO₂ (g/km) nel ciclo combinato*: 328; Categoria di efficienza energetica: G; Emissioni di CO₂ derivanti dalla messa a disposizione del carburante e/o dell’energia elettrica (g/km): 76

--

* Il CO₂ è il gas a effetto serra principalmente responsabile del riscaldamento terrestre. Valore medio CO₂ di tutti i modelli di vettura offerti in Svizzera è 137 g/km.